Presentation

Greenside è il lato “verde”.
Ma anche “il verde dentro”.
La nostra visione rivoluzionaria di suite sostenibile.
La parola chiave è ibridazione degli spazi, che diventano fluidi, dai confini sfumati.
Il design è iper-minimalista e parametrico: esso imita la natura attraverso algoritmi di progettazione che disegnano spazi organici, quasi scultorei.

La suite smette di essere soltanto un “contenitore” che ospita, diventando un’architettura totale in cui lo spazio fisico si fonde con gli arredi, l’illuminazione e l’esperienza-utente: linee continue e morbide, modellate plasticamente, che si ispirano alla natura e al mare.

 

La suite smette di essere soltanto un “contenitore” che ospita, diventando un’architettura totale in cui lo spazio fisico si fonde con gli arredi, l’illuminazione e l’esperienza-utente: linee continue e morbide, modellate plasticamente, che si ispirano alla natura e al mare.

 

Uno scrigno avveniristico, ma caldo; un luogo esperienziale in cui materiali vivi, naturali e riciclati sono interpretati e riproposti in uno stile minimal green che si ispira alla progettazione bio-mimetica più evoluta.

Project moodboard

Designer

the ne[s]t

Team di professionisti specializzati nella progettazione di architetture in simbiosi con la natura, in Italia e all’estero, per clienti privati, operatori turistici e pubbliche amministrazioni. Vanta numerose collaborazioni internazionali con studi di progettazione ed aziende leader nella prefabbricazione multi-materica più innovativa, con docenze allo IED, al Politecnico di Torino e al Politecnico di Milano , lo studio definisce le sue architetture “dispositivi naturali”, caratterizzati dalla simbiosi totale con l’ambiente, dalla reversibilità totale con sul paesaggio, da destinazioni d’uso legate ad un’utenza temporanea “short stay, smart living”; spazi unici in cui l’high tech si accosta ai materiali naturali. Lo studio nomade the ne[s]t si occupa di consulenza e progettazione di moduli prefabbricati per la microricettività in tutto il mondo, connotando ogni sua opera con un minimal green che si ispira spesso alla progettazione parametrica e bio-mimetica più evoluta.

Paolo Scoglio

Architetto a capo di the ne[s]t, vanta numerose collaborazioni internazionali con studi di progettazione ed aziende leader nella prefabbricazione multi-materica più innovativa. Docente allo IED, al Politecnico di Torino ed al Politecnico di Milano, definisce le sue architetture “dispositivi naturali”, caratterizzati dalla simbiosi totale con l’ambiente, dalla reversibilità totale sul paesaggio, da destinazioni d’uso legate ad un’utenza temporanea “short stay, smart living”: spazi unici in cui l’high tech si accosta ai materiali naturali.